Fiaccolata Di Protesta: NO al TAGLIO dei POSTI LETTO!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fiaccolata Di Protesta: NO al TAGLIO dei POSTI LETTO!

Messaggio  Corrispondenti il 18.03.17 21:10

L'Amico B. segnala una importante Manifestazione per impedire il forsennato attacco alla Sanità Pubblica mediante il taglio dei posti letto negli Ospedali in nome dei risparmi sulla pelle dei cittadini.
----------
FIACCOLATA di PROTESTA FIALS IN PIAZZA CONTRO L’ASSESSORE
PER DIRE NO AL TAGLIO DEI POSTI LETTO
#FIACCOLATAdiPROTESTA , scendiamo in Piazza per dire NO al taglio di ulteriori 225 posti letto (500 già tagliati) negli ospedali di Bologna e Imola, No ai servizi privatizzati, alle lunghe attese al Pronto Soccorso, alle liste di attesa infinite, allo sventramento degli ospedali di montagna, ai Ticket salati, alla riduzione dei LEA, NO alla sanità privatizzata.
Le Aziende Sanitarie Bolognesi si preparano al taglio di 225 posti letto, S. Orsola Malpighi, USL Bologna , USL Imola e Rizzoli, hanno già tagliato 500 posti letto negli anni scorsi, un’operazione camuffata con la scusa dell’adeguamenti alle linee guida della Regione e allo standard di 3,7 posti letto per mille abitanti (siamo già ampiamente sotto) operazione che in realtà ha come obbiettivo la privatizzazione della sanità metropolitana
L’intervento è stato annunciato in Conferenza Territoriale Socio Sanitaria dall’Assessore Luca Rizzo Nervo, e prevede un piano lacrime e sangue per i cittadini che avranno enormi difficoltà nell’accedere alle prestazioni assistenziali, basta guardare i numeri , quasi 110 giorni per una visita ginecologica; 113 per una visita di chirurgia vascolare; 91 per una pneumologia; 150 gg per un controllo oculistico; 115 gg per un elettrocardiogramma, tra i 70 e i 90 giorni per le risonanze magnetiche, 100 giorni per un ecocardiogramma, ma se vuoi le stesse visite a Pagamento, riesci a fare tutto in pochi giorni
FIRMA LA PETIZIONE

PER BLOCCARE IL TAGLIO DEI POSTI LETTO

PARTECIPA ALLA #FIACCOLATAdiPROTESTA
SCENDI IN PIAZZA PER DIFEDERE LA SANITA’ PUBBLICA #SAVE DE DATE - 19 APRILE 2017 ALLE ORE 19
RITROVO - TORRI DEGLI ASINELLI POI PIAZZA MAGGIORE

Ad oggi non ci sono sufficienti posti letto per la popolazione, dobbiamo aspettare ore ed ore ai pronto soccorso, i reparti di degenza sono sovraffollati, per fare un esame diagnostico/ strumentale c’e’ da fare il giro da un presidio all’altro della provincia, i ticket sono aumentati, quando taglieranno altri 225 posti letto cosa succederà ??? dove andremo a curarci ?? dove porteremo i nostri figli, i nostri anziani?? E dove andremo noi ?
E arrivato il momento di scendere in Piazza per rivendicare il nostro Diritto alla Salute, non possiamo restare a guardare.

#FacciamoloPerNoi – La Sanità Pubblica Non si Tocca

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
http://news.softwebdesign.it//lt.php?id=KxgAUVgGDg8FWUkAAFZXSwsAAAMG


Corrispondenti

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum