Riusciremo a fare lavorare gli zingari per mantenersi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Riusciremo a fare lavorare gli zingari per mantenersi?

Messaggio  Beltomo il 12.10.17 11:18

Ecco pronta la "Voce della Sinistra" che denuncia le assurde pretese di chi vorrebbe che gli zingari lavorassero come tutti:
"Un villaggio attrezzato regolare che diventa un campo abusivo dove 400 persone rom vivono in condizioni incredibili, ora anche senza acqua. Ieri, al Camping River di Roma, dove il servizio idrico è stato interrotto perché la baraccopoli è in teoria in via di «chiusura», la Protezione civile ha inviato due autocisterne come misura tampone. «Ma erano ammalorate, piene di vermi», racconta Carlo Stasolla, dell’associazione 21 luglio. Sono state rispedite indietro, sostituite da bottigliette d’acqua.
La sindaca di Roma Virginia Raggi
È il «capolavoro», come lo aveva chiamato Beppe Grillo, ottenuto con il primo step del «piano per il superamento dei campi rom» presentato da Virginia Raggi nel maggio scorso come fosse una svolta epocale. Il 30 settembre l’amministrazione comunale non ha rinnovato la convenzione con la coop Isola verde onlus che gestiva da anni il Camping River, e così una pompa guasta non è stata riparata. Prima sono stati ridotti i tempi di distribuzione, poi il servizio idrico si è interrotto. La presidente della cooperativa Simonetta Lanciani ha spiegato che non potevano fare altrimenti, perché «non veniamo più pagati e non abbiamo soldi per la manutenzione né per sostituirla»."
Che bestemmie pretendere che gli zingari si mettano a lavorare per mantenersi onestamente!

Beltomo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 24.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum