In India un marito mostro punisce la moglie tentando di ucciderla con l'acido

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

In India un marito mostro punisce la moglie tentando di ucciderla con l'acido

Messaggio  Susy il 04.11.17 20:06

In certi luoghi vige la cultura della violenza sulle donne ed il marito si crede in diritto di uccidere la moglie se si ribella alle sue violenze.
Questo marito mostro ha ridotto in fin di vita la moglie perchè rifiutava le sue violenze inondandola di acido.
Se si volesse fare giustizia, lui verrebbe immerso nello stesso acido per fargli capire prima di morire come ha sofferto la povera donna.

Susy

Messaggi : 338
Data d'iscrizione : 27.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: In India un marito mostro punisce la moglie tentando di ucciderla con l'acido

Messaggio  lucrezia il 07.11.17 20:27

E' vero, sono notizie terribili, la donna non gli si voleva più concedere e lui le ha gettato sui genitali e all'interno delle cosce dell'acido, non so bene quale. Non so se la donna sia in fin di vita, certo è che vari chirurghi plastici hanno lavorato e lavoreranno ancora su di lei. Abbiamo la pelle artificiale, anche se ancora non utilizzata sugli uomini, sono esperimenti sui topi del 2016, con cellule staminali pluripotenti indotte (Ips) ottenute dalle gengive dei topi e immesse in sostanze con vari fattori di crescita, ottenendo cute con follicoli piliferi e ghiandole sebacee. Gli studi avanzano perchè pelle artificiale serve per i grandi ustionati per prevenire infezioni e perdite di liquidi con shock. Speriamo che le cellule staminali pluripotenti indotte (Ips) possano servira anche per rgenerare le mucose danneggiate.Ora si usano staminali per lesioni della laringe, e cellule staminali del tessuto adiposo per l'artrosi. Vi sono studi sull'artrosi del ginocchio in corso a Bologna, con cellule staminali tratte dal tessuto adiposo. Purtroppo non si possono usare, per motivi etici, cellule embrionali totipotenti tratte dall'embrione umano. Sono andata un po' O.T., speriamo che la signora danneggiata si riprenda con un intervento dopo l'altro, è cosa molto lunga.

lucrezia

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Terni

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum