Ancora sull'articolo di Veneziani

Andare in basso

Ancora sull'articolo di Veneziani

Messaggio  Corrispondenti il 10.04.18 19:08

L'Amico G. commenta l'articolo di Veneziani con approfondite osservazioni.

-----------
L’articolo di Veneziani è per la gran parte condivisibile dato che ha scritto grandi verità e intelligente valutazione dei FATTI, che sono gli unici che contano.
E’ un fatto che la sinistra egemone , prepotente e in gran parte corrotta ( esempio:caso Boschi – prediletta e difesa ad oltranza da Renzi- e salvataggio delle Banche sinistrorse e rapinatrici dei risparmi dei poveri clienti) al potere da troppi anni, ha nauseato la maggioranza degli italiani che ha votato gli opposti della sinistra da troppi anni padrona; la gran parte degli italiani hanno votato sia la destra ( tre partiti associati) e in particolare gli “sconosciuti” grillini hanno avuto la maggioranza dei voti , proprio perchè sconosciuti sui quali si sono riversate le speranze di miglioramento della maggioranza del popolo italiano. E io dico: “ per fortuna che c’era un partito nuovo “ che ha “equilibrato” una egemonia di destra , anche questa pericolosa.
Si pensi a un “ TRIO DI DESTRA” che si impadronisce dell’Italia : si passerebbe dal padrone delle sinistre al padrone delle destre!!! E invece, per fortuna del popolo italiano , il “trio di destra” deve fare i conti con i grillini che raccolgono tutti gli scontenti di tutti i partiti esistenti!
Quello che Veneziani ha scritto molto duro contro i grillini, spacciandoli per incapaci e impreparati a governare bene, non lo condivido perchè è ingiusto sparare con tiro zero contro un nuovo partito, il grillino, prima ancora di valutare cosa saprà fare quando saranno al governo .
Tra le loro file ci sono persone oneste e competenti, docenti universitari, imprenditori, esperti in vari settori eccetera che sicuramente il bravo Di Maio ( tanto ingiustamente vituperato, soprattutto dalla “mummia” Berlusconi ) saprà scegliere e mettere all’opera.
Tra l’altro Di Maio , tanto attaccato e vituperato sia dalle sinistre e soprattutto dalle destre ( Berlusconi gliene ha dette di tutti i colori e con ciò ha dimostrato solo la sua cattiveria e mala fede) , ha ampiamente DIMOSTRATO di essere intelligente e un buon politico e, seppure così giovane e con poca esperienza , è in grado di sapersi bene destreggiare in quel LETAMAIO che da sempre è stata la politica, dimostrando fine intelligenza e furbizia nel sapersi districare nel difficile mondo dei politici. CONCLUSIONE : vedremo cosa sapranno fare i dirigenti del nuovo partito “ 5 Stelle” e solo DOPO alcuni anni potremo valutare se i grillini sapranno governare bene o no.
Attaccarli a priori , dicendo che sono inesperti e che nulla sanno fare, come hanno fatto i disonesti sia di sinistra e sia di destra, non è un comportamento onesto ma solo un inutile e deleterio pregiudizio .
E come si sa, i pregiudizi sono quasi sempre errati , perchè le valutazioni devono essere basate solo sui FATTI .

Corrispondenti

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 20.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum